La formazione

Il cuore pulsante di Emmaus sono i quasi 200 volontari che in modo gratuito e appassionato dedicano una parte del proprio tempo per garantire i servizi offerti dall’associazione alle persone in difficoltà.

I compiti sono tanti e diversi, ma ciascuno è prezioso così come è inestimabile la disponibilità di ogni volontario.

I volontari sono il “sapere sociale” della nostra associazione. A differenza del capitale sociale questo sapere non si distrugge, ma rimane come testimonianza, è memoria che si tramanda anche quando un volontario non svolge più un servizio attivo per le mutate situazioni personali.

Condizione indispensabile e linfa vitale del nostro volontariato è un percorso formativo capace di offrire a ciascuno di noi metodi, spunti, confronto e sostegno per un servizio di qualità, attento ai bisogni delle persone con cui entriamo in relazione.

Emmaus propone agli aspiranti volontari un corso di formazione di base costruito nelle sue linee strategiche dai volontari del consiglio direttivo, che si avvalgono dei saperi e delle esperienze dei volontari già in servizio e della consulenza di un formatore esterno. Dal 1993 al 2018 sono state formate 918 persone attraverso i corsi di formazione di base. A un colloquio esplicativo e valutativo con ogni aspirante volontario segue poi un tirocinio in cui il nuovo volontario è accompagnato da uno già in servizio da tempo (tutor).

Allo stesso tempo Emmaus propone incontri di formazione permanente a tutti i volontari in servizio, partendo da temi specifici e difficoltà concrete incontrate durante il servizio.